sabato , 21 ottobre 2017
Nota stampa del 18/7/2017 – questione Fils

Nota stampa del 18/7/2017 – questione Fils

Mentre la segreteria del PD candidamente annuncia di guardare al futuro grazie all’appuntamento del prossimo congresso, le questioni che riguardano il presente vengono lasciate drammaticamente degenerare dall’attuale maggioranza, delle quali il dramma FILS ne rappresenta l’essenza dell’incapacità di proporre soluzioni, come da tempo stiamo denunciando con forza. A dimostrazione di ciò è intervenuto un fatto nuovo, i rappresentanti dei lavoratori infatti, con una lunga nota a firma di tutte le sigle sindacali e mandata a tutti i consiglieri comunali hanno richiesto un incontro con l’amministrazione comunale, ponendo l’accento ancora una volta sull’attuale gestione FILS e sulle conseguenze che stanno vivendo i lavoratori e tutta la città, portando alla luce del sole le criticità e le possibili soluzioni alternative e lamentando una totale indisponibilità ad un confronto sui contenuti da parte dell’Amministrazione.

La lunga serie di errori, ritardi, falsi annunci e colpevoli silenzi, si arricchisce di un altro capitolo che dimostra come l’Amministrazione, al di là dei roboanti annunci e false promesse, abbia già deciso la sorte della partecipata tentando di scaricarne su altri le responsabilità. Ma i nodi come sempre vengono al pettine e i sindacati dichiarano, con dovizia di particolari, che il confronto tra le parti si è drammaticamente interrotto, dopo l’ultimatum proposto dal PD ai lavoratori sul cambio di contratto da pubblico a multiservizi come indicato dal Piano Industriale Ferranti e non accettando di valutare nessun’altra proposta.

Non è questa la sede per entrare nel merito dei contenuti, perché in questo momento crediamo sia più urgente costringere l’Amministrazione a illustrare alla città le sue reali intenzioni uscendo dal teatro dell’assurdo in cui si è rintanata. A tal proposito, avendo la capogruppo di Impegno Civile richiesto la convocazione urgente della I commissione per affrontare la questione, ci uniamo e sosteniamo tale richiesta per fare finalmente chiarezza e invocando quella trasparenza che finora è completamente mancata per continuare nella nostra azione di tenere alta l’attenzione sul disastro Fils e richiamare l’Amministrazione alle sue evidenti responsabilità.

I portavoce Fausto Savini Valentina Ferrari.

Articoli correlati:

About m5sfoligno

Informazioni e accrediti UFFICIO STAMPA Movimento 5 Stelle Foligno Tel . 3240982088

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top