martedì , 16 ottobre 2018
Interrogazione sottopasso Via Serena del 25/01/2018

Interrogazione sottopasso Via Serena del 25/01/2018

Interrogazione a risposta scritta e orale su Via Serena

Ai Dirigenti Area Tecnica
Al Sindaco Nando Mismetti
All’Assessore ai Lavori Pubblici

I sottoscritti Fausto Savini e Valentina Ferrari, Consiglieri del Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle interrogano la S.V.

PREMESSO CHE

– È del 12/06/2017 la nostra interrogazione, in cui chiedevamo per quale motivo non sia stata applicata la Convenzione del 7 Settembre n. 88 tra Rete Ferroviaria Italiana, Regione Dell’Umbria e Comune di Foligno (che prevedeva la soppressione di n.8 passaggi a livello, con la contestuale realizzazione di opere sostitutive e che nello specifico PL di via Serena prevede all’art.3 un sottovia carrabile, un sottopasso ciclo pedonale e una strada alternativa).

– Si chiedeva, nella medesima interrogazione, quali fossero le possibili alternative per limitare i disagi e l’isolamento dei cittadini residenti nei quartieri di San Paolo e Sportella Marini, a seguito dell’Ordinanza n. 158 del 17/03/2017 (chiusura del PL di Via Serena), ordinanza nella quale è stato, tra altro, dato mandato all’Area LL.PP. del Comune di realizzare, previe opportune verifiche, un sottopasso ciclo pedonale.

PRESO ATTO CHE

– Ad oggi l’annosa questione della realizzazione di un sottopasso, previsto tra le opere da realizzare già dal lontano 2005, rimane ancora senza concreta soluzione, come tra l’altro evidenziato anche nell’ultima risposta formulata al nostro Gruppo Consigliare lo scorso anno dall’assessore ai LL.PP. che ha affermato: “il sottopasso di Via Serena, previsto ciclo-pedonale, come da parere espresso dalla ex Circoscrizione n.4 con delibera n.28 del 19/09/2005, non è stato possibile eseguirlo a causa dei ritrovamenti archeologici nel sedime dell’opera. E’ stata ricontattata la Sovraintendenza regionale per vagliare altre soluzioni in altro sito”

– i ritrovamenti archeologici nell’area del PL di Via Serena, addotti come causa dei ritardi da parte dell’amministrazione comunale, non possono invece giustificare il trascinarsi di questa vicenda oramai da troppi anni, senza che si intraveda la soluzione positiva.

– L’assessore ai LL.PP. nella risposta fornitaci oralmente, ci ha ampiamente rassicurato circa l’esecuzione e la realizzazione del sottopasso, lamentando altresì presunti ritardi addebitati alla Sovraintendenza Beni Archeologici dell’Umbria.

TUTTO CIÒ PREMESSO

Interroghiamo la S.V.:

– Per conoscere i motivi per cui i lavori per la realizzazione del sottopasso in Via Serena non risultano iscritti nei documenti previsionali di codesto Ente e, specificatamente, nei due Piani Triennali delle Opere Pubbliche, annualità, 2017-2019, annualità 2018-2020.

– per sapere quali siano le reali intenzioni dell’amministrazione comunale in merito alla realizzazione del sottopasso come previsto su indicata ordinanza

– per sapere quali atti e azioni concrete siano state intraprese in senso positivo dalla data dell’ultima risposta.

I consiglieri Fausto Savini Valentina Ferrari M5S Foligno

Abbiamo ricevuto la risposta consultabile qui.

About m5sfoligno

Informazioni e accrediti UFFICIO STAMPA Movimento 5 Stelle Foligno Tel . 3240982088

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top