mercoledì , 17 ottobre 2018

Archivio per il tag: ambiente

Interrogazione del 7/7/2017 – Allarme siccità

MOVIMENTO 5 STELLE FOLIGNO   INTERROGAZIONE URGENTE A RISPOSTA SCRITTA E ORALE   Oggetto: Interrogazione urgente sul problema della siccità e sui possibili gravi danni che potrebbe arrecare al nostro territorio.   Ai Dirigenti area tecnica- al sindaco Nando Mismetti all’assessore per le politiche ambientali   I sottoscritti Fausto Savini e Valentina Ferrari, Consiglieri del Gruppo Consiliare del Movimento 5 ... Continua a leggere »

Interrogazione del 1° Giugno 2017 – Cascate di Pale

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA E ORALE   Oggetto: Interrogazione Cascata di Pale, su flusso inesistente per depredazione idroelettrica. Intendimenti per la valorizzazione della ricchezza naturalistica e della potenzialità turistica.     Ai Dirigenti area tecnica- al sindaco Nando Mismetti all’assessore per le politiche ambientali   I sottoscritti Fausto Savini e Valentina Ferrari, Consiglieri del Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle ... Continua a leggere »

Rifiuti: alti costi e risultati scadenti.

Apprendiamo da fonti giornalistiche che, in data 11.03.2017, si è chiuso un accordo tra la V.U.S. e SO.GE.PU. per la lavorazione di 20.000 tonnellate l’anno di rifiuti indifferenziati presso lo stabilimento de Casone – Foligno, rifiuti provenienti dal territorio ATI 1 ( Città di Castello, Gubbio, Gualdo Tadino  e altri). È da sottolineare che, fino a ieri, tali rifiuti venivano ... Continua a leggere »

Interrogazione sull’ambiente presentata il 14/04/2017

Comune di Foligno gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Al Sig. Sindaco del Comune di Foligno Interrogazione a risposta scritta e orale   Al Sindaco del Comune di Foligno e all’assessore con delega alle politiche ambientali I sottoscritti Fausto Savini e Valentina Ferrari, Consiglieri del gruppo Movimento 5 stelle, premesso che: Alcuni cittadini di Foligno si sono ritrovati di fronte a ... Continua a leggere »

Vittoria del movimento di foligno in consiglio

Giovedì 9 Febbraio, si è tenuto un consiglio comunale in cui i nostri portavoce hanno presentato un’interrogazione circa  “Chiarimenti in merito alla formulazione del costo di smaltimento dei materiali non conpostabili eccedenti la soglia del 15%” un tema riguardante il biodigestore e i costi che i cittadini andranno ad affrontare, l’assessore ci ha risposto come ci aspettavamo, il problema dello smaltimento resta da ... Continua a leggere »

Rifiuti: Inefficienze, disorganizzazione, a carico del cittadino.

Rifiuti: idee poche, …ma confuse!! Era l’11 gen 2016 quando l’assessore ai lavori pubblici Graziano Angeli elogiava il buon andamento della raccolta differenziata nel comune di Foligno, e annunciava, salvo imprevisti, l’adozione della tariffazione puntuale dei rifiuti dal 2017 . Questa metodologia di fatturazione prevede il solo pagamento dei rifiuti che non differenzi e che quindi andranno in discarica , ... Continua a leggere »

Ecco I Nuovi Don Chisciotte della Politica Folignate

La propaganda dell’Assessore Graziano Angeli e la bufala sulla lotta al rifiuto selvaggio. La politica dovrebbe essere cosa seria e con la stessa serietà dovrebbe essere trattata una materia delicata e sensibile come quella dell’abbandono dei rifiuti, che solo a parole sembra voler combattere, l’Assessore alle Politiche Ambientali, peccato però che poi nei fatti reali e concreti, il suo sogno, il ... Continua a leggere »

Foligno: lu centru della pattumiera

Chi non ha visto di recente in televisione una pubblicità che recita: “Se l’italia fosse una casa l’Emilia Romagna sarebbe la sua cucina”? Non nascondo che il messaggio è chiaro e diretto e lascia le altre regioni, molte con tradizioni culinarie anche importanti, con l’amaro in bocca. Ma è innegabile: questa regione nel corso degli anni ha fatto molto e ha ... Continua a leggere »

Inquinamento atmosferico: si tira a campare

L’ordinanza antismog a Foligno arriva quando “i buoi sono ormai scappati”, ovvero quando la qualità dell’aria (già pessima) è divenuta irrespirabile, con picchi di concentrazioni degni delle peggiori metropoli cinesi. Il problema dell’inquinamento e dell’irrespirabilità dell’aria non si risolve a colpi d’Ordinanze che sono tardive ed inefficaci!! Esse infatti vengono emesse soltanto per assolvere ad un obbligo di Legge, consapevoli ... Continua a leggere »

Scroll To Top